Skip to content

PERSONE

Da noi la fuga dei cervelli non esiste.
Guarda le nostre foto segnaletiche, scopri il nostro identikit.

Giampaolo

THE BOSS

Capo per nascita, pubblicitario per vocazione (adulta).
Dopo anni di purgatorio tra aziende da curare e rianimare, decide che basta, perché è arrivato il momento di escogitare un sistema per esportare ottimismo: inventa la “comunicazione da corsa”.

“Piccoli, veloci e le(t)ali” è il suo mantra.

Ogni cosa per lui deve essere memorabile e autorevole, ma sempre garbata e ragionevole. Docente indecente, Game player furioso e Technology addicted, chi lo frequenta sa che il suo “buongiorno” è il miglior rilevatore dell’evoluzione della giornata. Si ostina a cucinare bene, non ne può fare a meno, per lui ogni cosa è governata da una ricetta e le ricette ben riuscite sono una bella soddisfazione condivisa.

Simona

L'ASSISTANT MANAGER

Lei è la palleggiatrice, riceve e distribuisce precisa e veloce assist a tutta la squadra.

Sostiene di essere stata iniziata dal mondo della comunicazione anziché aver iniziato a seguirlo in un momento preciso, una sorta di conversione adulta!

INVENTIVA l’ha incontrata con un grissino e una vaschetta di Nutella, due armi letali che hanno raccontato subito un’affinità innata con un mondo creativo e ricco di comunicazione.

Poi si è messa a studiare per imparare.

Parla tanto e parla con tutti e se le viene una nuova idea (ogni cinque secondi), mettevi comodi perché non ci sarà scampo o pietà, per voi, dopo averla illustrata dettagliatamente, partirà con la sequenza delle varianti possibili!

La memoria è il suo colpo più pericoloso.

Lorella

LA COPYWRITER

“Parole, parole parole…” è il suo ritornello preferito.

Inizia a leggere a quattro anni saccheggiando la collezione di Tex Willer del papà.

Ma è a cinque anni che deflagra il talento da copywriter, quando decide di sceneggiare fiabe come Cappuccetto Rosso o Pinocchio secondo un suo personale piano narrativo, “facendo parlare” le illustrazioni dei libri e infischiandosene di Perrault e di Collodi.

A otto anni nasce il “Lorella talk show” prima trasmissione radiofonica senza radio, un programma di musica della radio e chiacchiere tra “ragazze” con le amichette, incisa e riproposta con un registratore a nastro di quelli play, stop, ffwd, rrwd.

Infine, a 11 anni con la compagna di banco “brava a disegnare” forma la prima coppia creativa e scrive un romanzo illustrato.

Da quel momento la sua strada è segnata e la sua vocazione si compirà quando mette le mani sul suo primo Macintosh, e inizia a lavorare accanto ai più grandi di Torino. E sarà così fino a che non soccombe alla seduzione della Sardegna. Sacerdotessa del culto del lemma, interpreta segni e parole e le comunica alla collettività.

Monica

ART DIRECTOR

Art director con il pennello e la tela.

Ha iniziato la carriera illustrando… le opere di Caravaggio. Non nel senso che le vandalizzava!!!

Innamorata e fedele al lavoro, ma in costante ricerca del bello e del sorprendente. Non ha mai ceduto alle lusinghe e alle adulazioni di altri universi, tutt’al più e stata un’amante discreta, come è accaduto con il teatro.

È l’iniziata del gruppo tanto conosce e tanto sa!

Veronica

SOCIAL MEDIA MANAGER

Lei è la nostra Circe, se la incontrate sulla rete non avete scampo. Maniaca dei contenuti che neanche un cantiniere.

Con lei ogni questione finisce su un piano editoriale.

Ogni immagine ha la sua caption e ogni messaggio deve essere riconducibile ad una call to action. Da che ha preso una penna in mano ha redatto numerosi diari segreti lasciati sempre incompleti, era il suo lato oscuro che si stava preservando per l’età adulta.

Vi avverto, non scandagliate mai la personalità di una solare e spigliata Social manager, potreste incappare in una figura terrificante: LA MAMMA lavoratrice!!! Solo con la pratica del Buddismo è riuscita a dominarne gli istinti.

Ma avendo generato due Unni travestiti da Evangelisti (Marco e Matteo), come biasimarla.

Cristina

EVENT MANAGER

Sorriso enigmatico e poche parole, collezionista di storie e ascoltatrice seriale.

È la nostra pusher di tendenze, di informazioni e di gossip: da Cleopatra a Kim Kardashian il mondo per lei non ha segreti.

Quando organizza un evento, sperate di essere nella sua lista, altrimenti è incorruttibile: “¡NO PASARAN!”, ogni dettaglio ha un nome e una collocazione ogni orario è un totem e se vi è sfuggito qualcosa, prima vi liscia e poi presenta il piano B.

In caso di pericolo parlatele di viaggi e avrete salva la vita!

Daniele

ART ILLUSTRATOR

Sin da piccolo disegnava con tutto, su tutto e dappertutto, così è diventato il ninja della matita: Seishin-teki kyōyō (raffinatezza spirituale, Bōryaku (tattica), Kayakujutsu (pirotecnica ed esplosivi), Shinobi-iri (furtività e infiltrazione) sono le sue caratteristiche.

Da quando ha raggiunto il grado di Kage insegna “LA VIA” ai giovani allievi dello IED.

Si accompagna con una bassotta guerriera, maestra della tecnica Kage Bunshin no Jutsu (Moltiplicazione superiore del corpo), non per niente si chiama “Cinque”.

Filippo

GRAPHIC WORKER

Divoratore compulsivo di fumetti e cartoon fin dall’infanzia, abita in un mondo a passo uno, pensa in piano sequenza e colora dentro i margini ogni cosa che abbia una forma definita.

Una vita felice in due dimensioni fino alla crisi del 3D in cui in cui le forme definite hanno aumentato le superfici da colorare.

Ecclettico e ricco di creatività è il nostro graphic worker d’assalto.

Quando una grafica incontra Filippo con la sua tavoletta, quella grafica è finita!